Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 70€

Come pulire le scarpe in pelle? La guida pratica per calzature sempre perfette

Le calzature in pelle sono belle e confortevoli da indossare ma, per preservare l’unicità del materiale, è importante seguire qualche accortezza nella manutenzione e nella pulizia.

Carezzevole, liscia, dall’aspetto smooth, la vera pelle garantisce quella sensazione vellutata che piace e fa innamorare a prima vista.

Di seguito, scopriremo qualche suggerimento utile su come pulire le scarpe in pelle, sia nella versione total black sia in quella chiara, con prodotti facili da reperire anche a casa.

Come pulire le scarpe in pelle

Come pulire le scarpe in pelle con un trattamento professionale

Su Pixy trovate soltanto stivali, stivaletti e calzature realizzati in vera pelle, con cura artigianale: volete conoscere tutti i segreti dei migliori calzolai per preservare le vostre scarpe al meglio e mantenerle intatte durante gli anni, come appena acquistate?

Come prima cosa dovete procurarvi questi strumenti del mestiere, soprattutto se state cercando un trattamento professionale:

– un tendiscarpe;

– un panno morbido possibilmente in microfibra;

– una spazzola in crine di cavallo;

– detergente cremoso e cera naturale per pellami di pregio.

La prima cosa da fare per pulire le scarpe in pelle è inserire il tendiscarpe, in modo da rendere il lavoro più maneggevole. Dopo aver rimosso la polvere con la spazzola, pulite con delicatezza utilizzando il panno in microfibra (che non lascia peli) e la crema detergente.

Per lucidare al meglio, unite un goccio d’acqua alla cera e otterrete una patina morbida e cremosa che conferirà alle vostre scarpe in pelle l’autentica lucentezza.

Ecco come pulire le scarpe in pelle chiara, anche quelle più delicate, con un trattamento da vero professionista calzolaio.

Come pulire le scarpe in pelle

Rimedi naturali per trattare stivali e calzature in pelle

Avete acquistato il vostro modello preferito su Pixy e desiderate conoscere come mantenerlo al meglio durante le stagioni fashion?

Per pulire i modelli Tina, Alex e Victoria, potete utilizzare alcuni rimedi casalinghi che troverete di sicuro in casa, come l’aceto bianco, efficace soprattutto sulle macchie di acqua piovana.

Potete pulire le scarpe di pelle anche con il latte detergente, utilizzando una noce di prodotto e un cotton fioc, oppure un dischetto di cotone direttamente sulla macchia. Applicate con delicatezza, evitando che il materiale assorba il prodotto, e fate attenzione con le scarpe chiare perché potrebbero ingiallirsi a contatto con il cosmetico.

La stessa cura va rispettata per le calzature in suede e in nappa, su cui potete applicare una piccola dose di Sapone di Marsiglia su una spugna ben strizzata. Il potere sgrassante del prodotto è utile per rimuovere macchie di ogni tipologia.

Per lucidare le vostre scarpe e i vostri stivali Pixy in pelle preferiti, come i modelli Victoria e Giselle, sfruttate l’olio extravergine d’oliva e otterrete calzature lucide e lucenti, come nuove.

Infine, per eliminare la polvere superficiale e l’odore all’interno della tomaia, passate un tocco di borotalco et voilà, ecco le vostre scarpe Pixy pronte da indossare per altre avventure!

Scopri qui tutti i modelli di Pixy!

Carrello
Torna su